Riflessi

Alzi il tuo corpo verso le nuvole di pioggia, il tuo respiro si riempie d’acqua. Guardi la forma delle gocce, te stesso, riflesso come un’immagine (Tiina Lehikoinen)

Il cammino porta alla luce

 

“Andai nei boschi per vivere con saggezza,
vivere in profondità e succhiare tutto il midollo della vita,
per sbaragliare tutto ciò che non era vita
e non scoprire, in punto di morte, che non ero vissuto”

(L’attimo fuggente, 1988)

Eravamo quattro amici al bar

Eravamo quattro amici al bar
che volevano cambiare il mondo
destinati a qualche cosa in piu’
che a una donna ed un impiego in banca
si parlava con profondita’
di anarchia e poi di liberta’
tra un bicchier di coca ed un caffe’
tiravi fuori i tuoi perche’ e
proponevi i tuoi faro’